Un manifestante è stato ucciso a Lagos durante le manifestazioni che si sono svolte per protestare contro il caro benzina. A Kano, la piu' grande citta' nel nord della Nigeria, la polizia ha sparato lacrimogeni e altro tipo di munizioni per disperdere la protesta. Almeno 18 persone sono rimaste ferite, riferisce la Croce Rossa ''Abbiamo trasportato 14 persone in ospedale: sette di loro sono stati colpiti da proiettili'', ha detto un responsabile.